Home » A scuola di alta cucina » Imparare l’arte della pasticceria dal più grande Maestro italiano nel mondo, Iginio Massari
A scuola di alta cucina

Imparare l’arte della pasticceria dal più grande Maestro italiano nel mondo, Iginio Massari

La pasticceria è un connubio di arte e scienza ed è per questo che occorrono talento, passione, dedizione e ferrea disciplina professionale per diventare Maestri Pasticceri. Proprio come Iginio Massari, il Maestro della tradizione che ha alle spalle una lunghissima carriera costellata di successi, con oltre 300 tra concorsi vinti, premi e riconoscimenti nazionali e internazionali.

Insieme alla moglie la prima pasticceria

Iginio Massari nasce a Brescia nel 1942 da una madre cuoca e un padre direttore di mensa e inizia il suo percorso di formazione col maestro pasticcere Claude Gerber nella Svizzera francese, per spingersi poi con successo verso il mondo della consulenza, lavorando con grandi aziende dell’industria alimentare come Bauli e Star.

Nel 1971, a Brescia, apre, insieme alla moglie, la sua prima pasticceria, “Veneto”, che, dal 2011 al 2016, si classifica come prima in Italia nella Guida del Gambero Rosso. Sono recenti invece le aperture a Milano, Torino e Verona, avvenute tutte tra il 2018 e il 2020, grazie alla collaborazione con gli altrettanto talentuosi figli Debora e Nicola.

Rigore, eccellenza e… una vena pop

Iginio Massari è stato anche fondatore di AMPI, l’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, che, dal 1993, riunisce i migliori talenti del settore. Lo scopo dell’Accademia, regolata da un rigoroso statuto, è sempre stato quello di sostenere e valorizzare la crescita dei professionisti che vi entrano a far parte. Lo sguardo è rivolto sempre al dolce della tradizionale e di alta qualità, realizzato non soltanto attraverso l’utilizzo delle migliori materie prime, ma anche grazie al continuo perfezionamento tecnologico dei processi di lavorazione.

Iginio Massari, da sempre alla ricerca dell’eccellenza qualitativa perseguita con estremo rigore, ha mostrato negli ultimi anni anche un lato più pop, sia con la sua partecipazione a show televisivi come Masterchef, di cui è stato giudice e ospite, sia con la pubblicazione di svariati libri che rendono accessibile la sua arte a chiunque voglia avvicinarvisi.

L’alta formazione che prepara le eccellenze

Il Maestro Massari nel 1997, a Brescia, fonda anche il Centro di Arte, Scienza, Tecnologia degli Alimenti (CAST Alimenti): non ne è soltanto ideatore e membro del comitato tecnico-scientifico, ma anche preparatore delle squadre che partecipano alle competizioni.

La Scuola di Alta Formazione e Specializzazione, definita dei “Mestieri e del Gusto”, è rivolta ai neo-diplomati e professionisti del settore che possono apprendere o perfezionare l’arte del cioccolatiere, pasticcere, panificatore, gelatiere e barman. Gli allievi sono accompagnati nel loro percorso fino al primo approccio al mondo del lavoro.

L’ambasciatore dell’eccellenza italiana del dolce nel mondo ha pensato anche agli amatori, presentando un corso all’“Acadèmia Chef in Camicia”, la scuola che dà accesso online a prestigiosi corsi di cucina e che vede tra i suoi docenti anche lo chef Davide Oldani. Qui il Maestro, insieme alla figlia Debora, presenta un corso dedicato alla più alta pasticceria italiana e mondiale, con insegnamenti sulle preparazioni base,  sui classici dolci da colazione merenda, ma anche segreti e i trucchi per dolci perfetti e una lezione intera sull’attrezzatura per realizzarli al meglio.

Iginio Massari è l’espressione della tradizione della pasticceria, è simbolo dell’esperienza e del rigore nella sua rielaborazione delle ricette di dolci classici, con la giusta dose di trasgressione. Considerato come il miglior pasticcere italiano nel mondo, non è solo maestro di rigore e tecnica, ma anche del modo con cui rendere accessibile la sublime arte dolciaria al grande pubblico.

[Photo Credits: Iginio Massari]

 

Add Comment

Click here to post a comment

DAO Content

Post più letti

Newsletter

Tieniti aggiornato sulle ultime news di The Tasty Ways

  • Consulta la privacy policy
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.