Home » Ricette gourmet » Cozze Nieddittas, patate, pane e limone: in cucina chef Marco Martini
cozze nieddittas, patate, pane e limone
Cozze Nieddittas, patate, pane e limone (ph. Alberto Blasetti).
Ricette gourmet

Cozze Nieddittas, patate, pane e limone: in cucina chef Marco Martini

Anche Marco Martini, uno degli chef capofila della nouvelle vague culinaria italiana, ha scelto di cimentarsi con una preparzione ispirata e concepita intorno alle Cozze Nieddittas del Golfo di Oristano. Ad esaltarne il sapore e la qualità stavolta sono patate, pane e limone. Grande semplicità negli ingredienti abbinata a tanta maestria e creatività in cucina: il risultato è un piatto che lascia il segno…

Ingredienti 4 persone

  • 500 g di cozze Nieddittas
  • 350 g di patate a pasta gialla
  • 2 limoni amalfitani
  • 2 spicchi d’aglio
  • 150 g di prezzemolo
  • 200 g di pane casereccio
  • 1 scalogno
  • 100 g di nero e fegato di Seppia fresca
  • 200 g di zucchero semolato
  • Olio evo q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Erbe spontanee q.b.

Procedimento

Per le cozze
Prendere le cozze Nieddittas e lavarle bene sotto l’acqua aiutandovi con una retina per togliere tutte le impurità.
In una pentola aggiungere un filo d’olio, uno spicchio d’aglio, del prezzemolo e versarvi le cozze Niedditas.
Rosolare per 5 minuti, aggiungere un mestolo d’acqua e lasciare cuocere per 5 minuti finché non si aprono. Privare il frutto dal guscio e con un colino filtrare l’acqua di mare e mettere da parte.

La preparazione del piatto (ph. Alberto Blasetti).

Per le patate
Prendere le patate, sbucciarle, tagliarle finemente e lavarle.
In un pentolino, porre lo scalogno tagliato, aggiungere l’olio e fare rosolare per 10 minuti togliendo l’amido. Aggiungere l’acqua di mare e lasciar cuocere per 15 minuti a fuoco medio.
A cottura ultimata frullare tutto, creare una crema e con un mixer caricare tutto nel sifone con 2 cariche.

Per il pane al nero di seppia
Prendere il pane, affogarlo nel nero di seppia e fegato, metterlo in forno a 70°C per 2 ore. Creare una polvere non troppo fina.

Per il pane al prezzemolo
Strusciare dell’aglio sul pane con un filo d’olio e mettere in forno a 70°C per 2 ore. Frullare con le foglie di prezzemolo e creare una polvere non troppo fina.

Per il limone candito
Prendere i limoni, privarli della buccia, tagliarli a strisce e sbollentarli per due volte in acqua.
In un pentolino aggiungere la stessa quantità di acqua e di zucchero, formare uno sciroppo e una volta raffreddato aggiungere le bucce precedentemente cotte .

Composizione del piatto

Prendere un piatto fondo, di lato mettere le cozze Nieddittas aperte e tiepide, la spuma di patate di mare e sopra i pani croccanti al nero di seppia e al prezzemolo, il limone candito e le erbe spontanee.

Chef Marco Martini (ph. Alberto Blasetti).

Ecco come avviene la Certificazione di prodotto per tutta la filiera

[Contenuti redazionali e fotografici con finalità promozionali]

Lascia un commento

avatar
DAO Content

Post più letti

Newsletter

Tieniti aggiornato sulle ultime news di The Tasty Ways

  • Consulta la privacy policy
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Facebook

Unable to display Facebook posts.
Show error

Error: (#10) This endpoint requires the 'manage_pages' or 'pages_read_engagement' permission or the 'Page Public Content Access' feature. Refer to https://developers.facebook.com/docs/apps/review/login-permissions#manage-pages and https://developers.facebook.com/docs/apps/review/feature#reference-PAGES_ACCESS for details.
Type: OAuthException
Code: 10
Please refer to our Error Message Reference.

Twitter

Qual’è la città gastronomica italiana dell’anno secondo Gambero Rosso? https://t.co/F6d8qRMXpn https://t.co/hMcyr6AJLS

Guida Michelin 2021: nuovi ristoranti stellati https://t.co/FbBHw96Om5 https://t.co/hgF5GBnjA1

E se il telelavoro o smart working lo facessi in vacanza ? https://t.co/57CDa8GQmK https://t.co/xujp4L7bQb

Voucher di 30€ a persona per pane e formaggio in Sardegna https://t.co/KjxXx0VnKG https://t.co/JdqXvCFGe6

Dove andare in caso di Lockdown a Ottobre, Novembre o Dicembre 2020 https://t.co/0vW5GogjZB https://t.co/fPP44VgXKs

Load More...

Post più condivisi