Home » Ristoranti » Da Vittorio i riti gourmet del migliore pesce d’Italia
Ristoranti

Da Vittorio i riti gourmet del migliore pesce d’Italia

Fotografia Da Vittorio degli chef Bobo e Chico

Da Vittorio La cantalupaDa Vittorio, un’istituzione italiana: è dal 1966 che la famiglia Cerea scrive la storia della nostra ristorazione. Prima per mano di papà Vittorio Cerea, visionario pioniere della cucina di mare ai piedi delle Alpi; poi nella presa dei fratelli Chicco e Bobo, al secolo Enrico e Roberto Cerea, quanto mai abili nell’afferrare il testimone.

Dopo il trasferimento nel 2005 negli spazi augusti della Cantalupa, oasi verde appena fuori città, il sogno si è dilatato in una realtà complessa e articolata, sparsa per un’intera collina con agio tutto francese. Affianca al miglior catering d’Italia una scuola di cucina, una locanda e un ristorante gastronomico, verso il quale migra ogni giorno il migliore pesce italiano.

Da Vittorio Insalata tiepida di pesce al vapore

Il prodotto 

è infatti a priori di qualsiasi piatto: materia prima rigorosamente di giornata, selezionata nelle aree più vocate e lavorata esclusivamente da fresca, con l’eccezione ex lege del crudo. Arriva in aereo, in treno o su gomma, dalla Sicilia o dalla Liguria, da Chioggia oppure da Molfetta, di notte cosicché spesso dentro le casse ancora si agitano le branchie e le chele.

La Cucina

Da Vittorio Mezzi Paccheri ripieni con verdura e fonduta di robiolina ai tre lattiPer quanto classica, tuttavia, nella centralità della materia, la cucina dei Cerea sa essere straordinariamente varia, anche grazie alla formazione eclettica dei due fratelli. Mentre Vittorio, al pari di tanti apripista, era un autodidatta di genio, Chicco Cerea si è mosso per ristoranti strategici in giro per il mondo, raccogliendo suggestioni contemporanee e orientaleggianti, quanto mai preziose nel piatto. Ed è grazie al lavoro di squadra con il fratello Bobo Cerea, in forze ai primi, e il cognato Paolo Rota, sous-chef, che a tavola non ci si annoia mai.

Si può scegliere il menu. Nella Tradizione di Vittorio, più rassicurante, o il Carta Bianca, sorprendentemente avanguardista, vedi l’assemblaggio di tagli minori di scorfano dalle consistenze lunari; né mancano gli omaggi filologici a Vittorio, con effetto flash-back, come i fragolini con polenta e salsa verde o i paccheri da porzionare in sala, e perfino qualche portata di terra, vedi l’irresistibile quanto ciclopica orecchia di elefante.

Da Vittorio il ristoranteDa Vittorio significa infatti anche riti gourmet, grazie al servizio affidato al maître Nicola di Lisa con mamma Bruna e la figlia Rossella all’accoglienza, Fabrizio Sartorato alla guida della cantina da oltre 1000 referenze. Va annoverato fra i più premurosi d’Italia, con lo spettacolo interattivo del guéridon, la sorpresa di coccole e carezze estemporanee, il tripudio dei carrelli di formaggi e praline finali.

Ristorante Da Vittorio
Via Cantalupa 17 – 24060 Brusaporto, Bergamo
Tel. +3 .035 681024
Mail: [email protected]
Sito Web: https://www.davittorio.com/it/

DAO Content

Post più letti

Newsletter

Tieniti aggiornato sulle ultime news di The Tasty Ways

  • Consulta la privacy policy
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.