Home » Ristoranti » Nuovi locali da non perdere in giro per il mondo
Eccellenze dal mondo Ristoranti

Nuovi locali da non perdere in giro per il mondo

nuovi locali

Ecco una lista di 5 nuovi locali che sono assolutamente da provare se non voletevi perdere una esperienza culinaria straordinaria, firmata chef stellato.

1. Ristorante Moebius con lo Chef Enrico Croatti a Milano

Lo Chef Enrico Croatti ha appena aperto l’osteria gastronomica, Moebius, al primo piano di uno spazio multifunzionale a Milano con American Bar, spazio tapas e angolo per acquisto vinili. In questo spazio moderno e hip la cucina di Croatti, con i suoi piatti per la maggioranza di pesce, rivela tutta la sua anima giocosa e intraprendente e anche l’importanza della sua esperienza lavorativa in Spagna. Il menù del Moebius infatti si caratterizza per una forte globalizzazione, contaminazioni avvincenti e grande dinamismo. 

2. Ristorante Spoon 2 di Alain Ducasse a Parigi

Alain Ducasse è certamente un grande viaggiatore e le sue esperienze a giro per il mondo hanno arricchito il suo bagaglio culinario. Spoon 2, il primo Spoon infatti è nato a Parigi nel 1998, nel cortile della Borsa Valori a Parigi, offre infatti una cucina ispirate alle tradizioni culinarie dell’India, Medio Oriente e Maghreb. Spoon 2 ben rappresenta l’ideologia di Ducasse chenon sentendosi mai arrivato, è alla costante ricerca di contaminazioni in grado di far evolvere la propria cucina.

3. Boulanger Operà di Cèdric Grolet a Parigi

L’apertura della Boulangerie Operà di Cèdric Grolet, quartiere Opéra di Parigi, ha indubbiamente riscosso un grande successo nella capitale francese. Il giorno dell’inaugurazione una fila di centinaia di persone, ad aspettare fino dalla notte precedente, al freddo, per la pasticceria di Grolet. Addirittura,  dopo 4 ore di fila, i pain au chocolat erano già terminati. Questa Boulangerie è un esempio del successo e della potenza della comunicazione social, con i  1,4 milioni di follower su Instagram di Grolet. L’instagram sensation non delude però nella vita reale con delle prelibatezze in grado di accontentare i palati di tutti. 

4. Il Camparino con lo Chef Davide Oldani a Milano

Il Camparino in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano è stato fondato nel 1915 da Davide Campari, ed è sempre stato una istituzione a Milano come luogo di incontri, di soste gastronomiche, di aperitivi e, colazioni. 

Recentemente il locale ha subito un restyling tra cui il più significativo è la presenza dello Chef Stellato Davide Oldani con il signature dish Pan’cot, la cui ricetta complete rimane un mistero. Il menù con il Pan’cot osa negli abbinamenti sia nel mangiare che nel bere con Cocktails originali. 

 

5. Il Ristorante Torno Subito di Massimo Bottura con lo Chef Bernardo Paladini a Dubai

Torno subito è il ristorante firmato Massimo Bottura che ha aperto a Dubai, il primo vero ristorante all’estero, dove dominano colore, semplicità, ironia e divertimento. Lo chef è , Bernardo Paladini, già chef della Franceschetta e del ristorante aperto in partnership con Eataly a Istanbul. Il locale nasce con la volontà di ricreare la riviera romagnola degli anni ’60 insieme a un’atmosfera di dolce vita Felliniana. In Torno Subito la tradizione romagnola lascia anche un po’ di spazio a contaminazioni internazionali e pone attenzione a una cucina a scarto zero con la panzanella di benvenuto con il pane avanzato dal giorno prima.

Add Comment

Click here to post a comment

DAO Content

Post più letti

Newsletter

Tieniti aggiornato sulle ultime news di The Tasty Ways

  • Consulta la privacy policy
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.