Home » Eventi » Food City: Milano leader del settore food-ristorazione
Eventi

Food City: Milano leader del settore food-ristorazione

Milano capitale dell’alimentazione? Perché no. In fin dei conti, nessuna città si è ancora dimostrata capace quanto il capoluogo meneghino nell’attrarre investimenti e approntare progetti di respiro internazionale.

Eccellenze lombarde

Milano, quindi, si candida ad essere un contenitore di eccellenze legate alla cultura enograstronomica. Non parliamo solo dei ritrovi di cucina gourmet o dei ristoranti stellati di cui la città ormai è piena, ci riferiamo al lavoro quotidiano e alla dura concorrenza delle 12000 imprese del settore, solo nella metropoli, che danno lavoro a circa 134000 addetti. Questo, il disegno che emerge a due anni dall’EXPO, all’ombra della Madunina. Due anni in cui il settore agro-alimentare non si è cullato sugli allori ma ha lavorato duramente surfando un’onda lunga che ha portato rilevanti benefici economici. Due iniziative su tutte hanno dato, negli anni post EXPO, linfa vitale all’ambiente che gira intorno al food: il Milan Center for Food Law and Policy e lo Human Technopole, dedicato all’innovazione, in cui ci sarà spazio anche per il food e le nuove tecnologie.

Food City a maggio 2017

Attualmente sulla rampa di lancio c’è la nuova iniziativa di “Food City”, come nuovo fuori salone di Milano dedicato all’agroalimentare-ristorazione, da affiancare alle altre iniziative della settimana della moda e del design.
«“Food City” è un’iniziativa di richiamo internazionale che vede coinvolte le istituzioni della città, col coordinamento di Comune e Regione Lombardia e la partecipazione di Confcommercio» spiega il vicepresidente della Camera di commercio di Milano Alberto Meomartini. «La prima edizione è prevista dal 4 all’11 maggio 2017. Grazie alla partecipazione dei vari partner e contando su un effetto di coinvolgimento via via più ampio, si potrà arrivare ad avere una manifestazione diffusa e coinvolgente sul food. Expo 2017 è dunque la base su cui possiamo costruire insieme una nuova serie di giornate milanesi, all’insegna di buon gusto, creatività, divertimento e turismo».

Food City
Alberto Meomartini, vicepresidente della Camera di commercio di Milano

Il settore agro-alimentare come volano dello sviluppo economico

Agricoltura e alimentazione significano per Milano esportare in tutto il mondo: in soldoni, circa un miliardo di euro nei primi nove mesi del 2016. Questo per dire che siamo di fronte a un fenomeno cittadino che impatta sul bilancio di una nazione intera, e che potrebbe crescere in maniera esponenziale, anno dopo anno. In sintesi, dopo Expo la città di Milano non si è fermata. Ha continuato a muoversi lontano dai riflettori creando un humus di piccole e medie imprese fortemente motivate. E se queste aziende del settore agroalimentare, sostenute dalle istituzioni, avranno voglia di continuare a investire e a rischiare, ci sono tutte le premesse perché la crescita continui e che la scommessa di una Milano leader mondiale del food si riveli vincente.

Lascia un commento

avatar
DAO Content

Post più letti

Newsletter

Tieniti aggiornato sulle ultime news di The Tasty Ways

  • Consulta la privacy policy
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Facebook

Unable to display Facebook posts.
Show error

Error: Error validating application. Application has been deleted.
Type: OAuthException
Code: 190
Please refer to our Error Message Reference.

Twitter

Guida Michelin 2021: nuovi ristoranti stellati https://t.co/FbBHw96Om5 https://t.co/hgF5GBnjA1

E se il telelavoro o smart working lo facessi in vacanza ? https://t.co/57CDa8GQmK https://t.co/xujp4L7bQb

Voucher di 30€ a persona per pane e formaggio in Sardegna https://t.co/KjxXx0VnKG https://t.co/JdqXvCFGe6

Dove andare in caso di Lockdown a Ottobre, Novembre o Dicembre 2020 https://t.co/0vW5GogjZB https://t.co/fPP44VgXKs

guida Michelin Francia 2021: cerimonia solo virtuale https://t.co/9mW9qoAmLy https://t.co/DkJZlfF25P

Load More...

Post più condivisi